Tuesday, October 28, 2014

Japan on film #2


Some of my favorite film photographs from Japan are the ones taken in Kyoto, and it's funny to think that it wasn't even part of our original travel itinerary. Since we had just 8 days we meant to visit only Tokyo and surroundings, but for some reason the weather turned so bad and rainy and cold that we literally looked on the map and chased the sunshine! Trains in Japan are wonderfully clean, on time, fast yet very expensive, but luckily we got our JR passes before arriving, which allow oversea visitors unlimited travel everywhere in the country, so escaping to sunny Kyoto was definitely a nice move. So here are a few shots from its beautiful shrines, along with some other photographs of Tokyo and Nikko. Hope you enjoy them.
*
Alcune delle mie fotografie preferite del viaggio in Giappone sono quelle scattate a Kyoto, ed è così strano pensare che in origine non facesse nemmeno parte del nostro itinerario. Dal momento che avevamo a disposizione appena 8 giorni, l'idea era di visitare solamente Tokyo e dintorni, ma per qualche ragione il tempo ha deciso di regalarci un sacco di pioggia e freddo, così abbiamo letteralmente preso la cartina ed inseguito il sole! I treni in Giappone sono fantastici, puliti, puntuali e veloci, ma anche molto cari; per fortuna prima di arrivare avevamo ordinato i Japan Rail Pass, che permettono ai turisti internazionali di viaggiare illimitatamente per tutto il Paese, così scappare due giorni a Kyoto è stata davvero un'ottima mossa. Ecco alcune immagini dei suoi splendidi templi immersi nella natura, insieme a qualche scatto da Tokyo e dal piccolo villaggio di Nikko.
















 





 photographs shot by myself and Alf with a SLR Nikon FM2 / Ilford Delta 400 (first picture) - Kodak BW400cn

Thursday, October 23, 2014

Japan on film #1


Film photography has somehow this magical power of framing emotions other than the pretty composition behind them, so going through all my pictures from Japan today made me more than a little nostalgic. I have loved this country for such a long time and even if my visit was very short, the memories are so vivid that I can still feel the sound of the cicadas, the quiet of the train in the morning, the late summer raindrops on my transparent umbrella and the voices of the salesgirls chanting 'Arigato gozaimaaaasu'!
I thought I would have enjoyed the nature side the most, but the city left me equally speechless. It felt like walking through what the 8 years old me would have imagined a 'future city', tidiness and politeness taken to a degree that I've never seen before and I was amazed at how the technological advancement of these people perfectly coexisted with the will to preserve their own history, culture and ethics. 
But I'll be telling you more about this trip later, so for now I'll just let the images speak for themselves. 
*
Le macchine fotografiche di una volta hanno un po' questo potere magico di imprimere sulla pellicola le emozioni, oltre alla bella composizione dell'immagine che vi sta sotto, così riguardare le foto del mio viaggio in Giappone tutte insieme oggi mi ha resa super nostalgica. Amo questo Paese da lunghissimo tempo e, nonostante la mia visita sia stata così breve, i ricordi sono ancora così vividi che mi sembra ancora di sentire il suono delle cicale, la quiete nel treno la mattina, le gocce di pioggia sul mio ombrello trasparente e le voci delle commesse dei negozi che intonavano "Arigato gozaimaaaaaaasu"!
Prima di partire, ero convinta che avrei apprezzato soprattutto la bellezza dei luoghi immersi nella natura, ma la città mi ha lasciato altrettanto a bocca aperta. Sembrava di camminare in quella che la me di 8 anni avrebbe disegnato come la "città del futuro", un ordine ed una gentilezza che non ho mai visto altrove ed è splendido vedere come il progresso tecnologico di questo popolo coesista perfettamente con la determinazione nel tenere vive le proprie tradizioni, la propria storia e la propria cultura.
Ma vi parlerò ancora di questo viaggio più avanti, per oggi lascerò che siano le immagini stesse a raccontarsi.






















 photographs shot by myself and Alf with a SLR Nikon FM2 / Ilford Delta 400
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...