Wednesday, September 30, 2015

The Ghibli Museum


Happy birthday, Rosaspina! It feels like if was only yesterday that I was sitting at my desk editing my first outfit pictures in the woods, and this little corner of the web was just a way to share vintage finds and thoughts with friends and family. Yet, five years have passed and so much has happened since then! Now I'm sitting at a new desk, with a new home, a new life and a lot of new wonderful friends but still love my little corner of the web as the very first day. So let me thank each and every one of you for being so sweet to me, especially during this last challenging year. 
That beautiful looking slice of strawberry goodness (should I even mention that there's a Totoro on it?) is one happy memory from the Straw Hat Cafè at the Ghibli Museum in Mitaka, Tokyo. Now you know me and it goes without saying that I was overwhelmed with excitement on that day, I literally cried in front of the zoetrope and all the Miyazaki's preproduction watercolors, I hugged the Laputa robot and got lost in the smallest details of the architecture and the green surroundings. I wish taking pictures inside was allowed, but living those moments without any lenses and being able to take home with you just your memories actually makes the visit even more poetic.
*
Buon compleanno, Rosaspina! Sembra sia passato un giorno da quel pomeriggio d'autunno in cui, seduta alla mia scrivania, pubblicavo le prime immagini di questo blog, nato con la semplice idea di condividere piccoli ritrovamenti vintage con amiche e famiglia. E invece sono trascorsi già 5 anni da allora, sono seduta ad una nuova scrivania, con una casetta nuova, una vita nuova e tanti nuovi amici splendidi, ma ancora amo questo piccolo blog come il primissimo giorno. Perciò ci tengo a ringraziarvi uno per uno, per essere ancora qui ed essermi stati così vicini, soprattutto durante questo ultimo anno un po' tosto. 
Questa meraviglia di torta alle fragole (dobbiamo sottolineare che ha un Totoro sopra?) è un ricordo dello Straw Hat Cafè al Museo Ghibli di Mitaka, Tokyo. Ora, mi conoscete e non è molto difficile immaginare il mio stato di estasi di quel giorno: ho letteralmente pianto davanti allo zootropio e agli acquerelli di Miyazaki, ho abbracciato il robot di Laputa e mi sono persa ad osservare tutti i minuscoli dettagli nell'architettura e nei giardini circostanti. Avrei tanto voluto che le fotografie all'interno del museo fossero permesse, ma vivere quei momenti senza lenti davanti e potendone portare con sé solo il ricordo ha reso la visita ancora più poetica. 










  



wearing: Orla Kiely for People Tree dress + bag Vintage cardigan handmade straw hat from Tokyo | Ghibli brooch
location: Ghibli Museum - Mitaka, Japan

Saturday, September 19, 2015

Moving sale!


As many of you may know I'm moving to a new home, so to make room for new Rosaspina Handmade creations today we are offering a super sale: everything in the shop is now up to 80% OFF! No code needed but hurry, there's only very few pieces left! Happy weekend everyone 
*
Come probabilmente già saprete, in questi giorni sto traslocando in una nuova casetta così, per far spazio a nuove creazioni Rosaspina Handmade, tutti i capi dello shop online sono ora scontati fino all'80%! Ma fate presto, sono rimasti solo pochissimi pezzi! Buon weekend a tutti 

Friday, July 10, 2015

Winds of change


There are moments when you feel like you have so much energy that your hands are itchy to create a million things and you can fight any battle with that sort of enthusiasm that makes everything look light and possible. Other times you need to make contact with yourself and all around you freezes in mid air for a little while. But sometimes life just has different plans and you need more time to accept change and feel it with optimism. But I promised myself not to quit writing here and, even if these months have been hard and some days I almost thought I lost my inspiration, I love this little place too much and I still have many pictures to share with you, so I'll try to start with those. 
These memories are from my trip to Japan last summer in the little village of Nikko, with the rain falling on my transparent umbrella, the sound of cicadas, the mist over the mountains and secret wishes tied to bamboo trees. 
*
Sono un po' sparita, lo so. Ci sono momenti in cui senti di avere l'energia per creare mille cose, affrontare ogni sfida e lo fai con quel genere di entusiasmo che ti fa sembrare tutto leggero e possibile. Momenti in cui invece hai bisogno di far contatto con te stessa e il resto per un po' si ferma a mezz'aria. Altre volte invece la vita ha progetti completamente diversi e ci vuole più tempo per accogliere il cambiamento e sentirlo con ottimismo. Ma mi sono ripromessa di non smettere di scrivere e, anche se in questi mesi ci sono stati attimi difficili in cui ho quasi temuto di aver perso l'ispirazione, amo troppo questo mio piccolo luogo ed ho ancora molte fotografie da condividere con voi, così proverò cominciando da qui. 
Questi ricordi fanno parte del viaggio in Giappone di un'estate fa, nel piccolo paese di Nikko, con la pioggia che batteva sugli ombrelli trasparenti, il suono delle cicale, la nebbia sul profilo delle montagne e i desideri annodati ai rami degli alberi. 
















wearing: H&M dress | Vintage cardigan Orla Kiely shoes + bag
location: Nikko, Japan

Thursday, June 11, 2015

Bloggers' Vintage Market


Moving to a new apartment soon = MUST clear my wardrobe! Looks like I really needed a good friend's help to take such a decision, so this sunday my lovely Cécile and I will be at the Gran Balon, the biggest and oldest vintage fair in Turin, to sell our own clothes and accessories. There will be plenty of vintage wares in pretty much all sizes, Ferragamo Vara flats, cat eye sunglasses, Esther Williams bathing suites, leather purses, 1920s night gowns and lots of beautiful frocks and shoes from retro inspired designers like Orla Kiely, Lazzari, TBA, Miu Miu, Chie Mihara, Swedish Hasbeens, Dear Creatures, Max&co, Sessun, ModCloth and yes, even a few Rosaspina Handmade special pieces. Come and have a chat with us!
*
Trasloco all'orizzonte = Rosaspina mettiti una mano sul cuore (con l'altra tappati gli occhi) e svuota sti poveri armadi. Mi ci voleva decisamente l'aiuto di un'amica per fare un passo del genere e così, insieme alla mia Cécile, questa domenica saremo al Gran Balon, il mercato vintage più grande ed antico di Torino, per vendere i nostri abiti ed accessori. Ci saranno capi vintage di tutte le taglie, scarpette Ferragamo, occhiali da sole anni '60, costumi da bagno di Esther Williams, borsette da sera, sottovesti di seta anni '20 e tanti splendidi vestiti e calzature di designer di ispirazione retrò, come Orla Kiely, Lazzari, TBA, Miu Miu, Chie Mihara, Swedish Hasbeens, Dear Creatures, Max&co, Sessun, ModCloth e sì, anche qualche capo speciale Rosaspina Handmade. Passate a trovarci, vi aspettiamo in canale Carpanini (parallela a via Borgo Dora) dalle 8.00 alle 17.00. A prestissimo!

Thursday, April 30, 2015

New York weekend


Ok Big Apple, I think we have to talk :) Last time I visited New York was back in 2012 during my honeymoon and as you might remember we've been caught by Hurricane Sandy (yay!)... Well, this time it was my friends' wedding and guess what, we've been caught by a snow storm + apparently the coldest month in like a million years. Believe me, it was!
These pictures have been sitting in my computer for a while, in Italy I've been welcomed by a wonderful heat wave and I've been so busy enjoying bare legs and chiffon dresses that the idea of posting images of snow right now seemed a little disorienting. But today I'm sort of in the mood! And despite the teeth chattering and soaked boots I remember it as a weekend full of emotions, I truly couldn't be happier for this great couple with the best matching flamingo socks ever! More on that soon, and it'll be on film! Happy weekend everyone x
*
New York, mi sa che io e te dobbiamo farci due chiacchiere :) L'ultima volta che ho visitato la Grande Mela è stato tre anni fa durante il mio viaggio di nozze e probabilmente qualcuna di voi ricorderà che mi sono beccata in pieno l'Uragano Sandy (yeah!)... Stavolta invece era il matrimonio di due dei miei più cari amici e indovinate? Tempesta di neve e quello che apparentemente è stato il mese più freddo in diecimilionidianni. Sì, lo era! 
Queste foto sono rimaste in letargo nel mio computer per un po', in Italia mi sono presto abituata all'ondata di caldo estivo e l'idea di rivedere i miei stivali affondati in una coltre bianca non mi ispirava moltissimo. Ma oggi sono dell'umore giusto! E nonostante i denti che tremavano, il vento che tagliava il viso e i vestiti zuppi d'acqua, e' stato un weekend pieno di emozioni e non potevo essere più felice per questi sposi coi calzini a fenicottero più belli del mondo. Nel prossimo post li vedrete su pellicola, buon weekend!






















wearing: Pepa Loves blouse + skirt | Vintage beret and sweater | Orla Kiely coat + bag| Daniel Wellington watch | Dr.Martens boots

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...